L'altro diritto Centro di documentazione su carcere, devianza e marginalità

Il Tar annulla l'ordinanza sulle Zone rosse emanata dalla Prefettura di Firenze

2019

In relazione all'ordinanza prefettizia che disponeva il divieto di frequentare alcune aree della città a semplici denunciati, il Tar ha chiarito come sia «irragionevole l'automaticità tra la denuncia per determinati reati e l'essere responsabile di comportamenti incompatibili con la vocazione e la destinazione di determinate aree».

L'altro diritto aveva presentato al Tar una Memoria ad adiuvandum sostenendo un principio fondamentale dello Stato costituzionale di diritto, secondo cui qualsiasi limitazione della libertà di una persona denunciata e sottoposta a procedimento penale deve essere disposta da un'autorità giurisdizionale nei modi e con le procedure previste dalle legge, non da una autorità amministrativa.